Facebook 
      Sei qui:
 Home » Convegno Pastorale Diocesano - Il fulgore della Vertià - 7-8 Novembre 2014 » Intervento del prof. Bruno Mastroianni 
Lunedì 21 Agosto 2017

Intervento del prof. Bruno Mastroianni   versione testuale

 Abstract dell’intervento: Comunicazione e verità nell’epoca dei social network

 

 Lo scenario della comunicazione oggi presenta delle caratteristiche completamente diverse dallo schema a cui eravamo abituati fino a poco tempo fa in cui intendevamo i media come mezzi identificati e identificabili, con le loro organizzazioni, i loro tempi e le loro politiche editoriali. Oggi, principalmente grazie alla diffusione del web e dei social network, la comunicazione assomiglia più a un flusso continuo (non più legato ai cicli che un tempo la scandivano) in cui coloro che un tempo erano semplici fruitori sono diventati i protagonisti e i principali artefici dei contenuti in costante conversazione tra di loro.

Ciò pone una questione fondamentale: la comunicazione oggi riguarda tutti da vicino, nessuno può sentirsi escluso. Non è più appannaggio di un gruppo di esperti o addetti ai lavori, né è più sufficiente rifugiarsi in ipotetiche isole felici al riparo da distorsioni ed eventuali pericoli a cui la rete espone.

Il tema della verità oggi quindi interpella ciascuno nel suo modo di porsi in rete e di vivere gli spazi della comunicazione. Sì perché oggi la sfida non è più solo "come usare" i mezzi ma "come stare" in questo ambiente che ormai, volenti o nolenti, richiede di essere abitato.

Ed è proprio qui che si affaccia un paradosso, che è anche una grande opportunità: lo sviluppo della tecnologia è oggi tale che gli aspetti tecnici sono passati in secondo piano. Usare oggi gli strumenti della comunicazione è quanto mai facile e immediato, non richiede grandi doti specialistiche. Si potrebbe dire che sta tornando in primo piano l’umano come vero centro della comunicazione globale, con le sue luci e le sue ombre.

Per questo, per cogliere veramente la sfida di una comunicazione che abbia la verità come base e come orizzonte, non c’è altra strada che tornare a ciò che è più profondamente umano: quella compenetrazione tra verità, bontà e bellezza che, da sempre, è capace di muovere il cuore e le aspirazioni più profonde di ogni persona.

 

Condividi su:
Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie
Copyright © 2017 Diocesi di Oppido Mamertina - Palmi
info@diocesioppidopalmi.it