Facebook 
      Sei qui:
 Home » In evidenza » Testimonianza di fede dell'attrice Beatrice Fazi organizzata dal Centro culturale parrocchiale 'Sale della Terra' di Cittanova 
Lunedì 20 Novembre 2017

Testimonianza di fede dell'attrice Beatrice Fazi organizzata dal Centro culturale parrocchiale 'Sale della Terra' di Cittanova   versione testuale

UN CUORE NUOVO - Incontro con l’attrice romana Beatrice Fazi. Cittanova 22 aprile 2017 - Parrocchia Santuario 'Maria Ss. del Rosario'


Beatrice Fazi, nota per la partecipazione a ben quattro edizioni della fiction tv 'Un medico in famiglia' nel ruolo di Melina, sarà ospite a Cittanova, sabato 22 aprile, presso il Santuario del Rosario con un doppio appuntamento di testimonianza: in mattinata, alle 10.00, l'attrice dialogherà con gli studenti dei licei della città e in serata, alle 19.30, incontrerà la comunità.

Attrice di teatro, cinema e televisione, Beatrice è sposata e madre di quattro figli e nel 2015 ha pubblicato con Piemme il suo libro  'Un cuore nuovo. Dal male di vivere alla gioia della fede'.
È il racconto della sua vita: il trasferimento a Roma per inseguire il sogno di fare l’attrice, gli errori commessi in gioventù, alcune relazioni difficili, la continua 'fame di senso'. Dopo un periodo difficile, quando ormai tutto sembra perduto, l’autrice ritrova se stessa nella preghiera. La riscoperta della fede avviene attraverso una serie d’incontri, apparentemente casuali, che segneranno il suo cammino verso la conquista di un 'cuore nuovo'.

Beatrice ha rivelato in un’intervista: «Ho scritto questo libro in conseguenza di un percorso che ho compiuto in 15 anni. Sono un’attrice e mi sono convertita in età adulta e questa cosa ha destato un pò di scandalo, se non scandalo molta curiosità, soprattutto nelle persone che mi conoscevano nella mia vita 'avanti Cristo' e vedono come io conduca la mia vita adesso, nell’epoca 'dopo Cristo'. E dunque mi hanno chiesto, ascoltandomi e sentendomi raccontare questa storia bellissima che è diventata la mia vita, di mettere nero su bianco i dettagli di questo cambiamento e io, dopo un po' di reticenza, l’ho fatto. È una storia che sicuramente mi ha fatto capire che è necessario chiedere un cuore nuovo, che sappia amare, soprattutto perché credo che il dolore più grande, quando raggiungi una certa età, una certa consapevolezza di te, sia il fatto di comprendere che tu per prima non sei capace di amare, e dunque non puoi pretendere di essere amata dagli altri se per prima non riesci a dare questo amore».

Dunque, un regalo per tutti questo incontro programmato dal Centro Culturale SALE DELLA TERRA,  che continua a farsi promotore di cultura e attenzione - con tematiche importanti - verso il territorio.

Appuntamento quindi sabato 22 aprile nel santuario cittadino per un incontro culturale dal profumo giovanile e comunitario.

Nico Amato


Condividi su:
Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie
Copyright © 2017 Diocesi di Oppido Mamertina - Palmi - info@diocesioppidopalmi.it

Sezione News: Supplemento online di AcquaViva - Reg.Trib. di Palmi nr. 66/1993
Powered by Lamorfalab Studio Creativo