Facebook 
      Sei qui:
 Home » In evidenza » La Madonnina Pellegrina visita la Scuola 
Domenica 19 Agosto 2018

La Madonnina Pellegrina visita la Scuola   versione testuale


Giorno di festa, di fede e di preghiera martedì 15 maggio 2018, all’Istituto Comprensivo "N. Contestabile – F. S. Alessio" (plesso scolastico secondo circolo) di Taurianova, per l’arrivo della sacra effige della Madonnina pellegrina. Come consuetudine ogni anno nel mese di maggio, mese dedicato alla Madonna, il nostro Parroco don Alfonso Franco, insieme ai responsabili, organizza la visita della Madonna alla scuola, per portare la benedizione ai fanciulli e a tutti coloro che instancabilmente lavorano per e con i fanciulli. Evento che ormai si ripete da tanti anni, a cui don Alfonso tiene particolarmente. Un legame tra la Parrocchia e la Scuola per amore dei fanciulli che sono il nostro futuro.

In un tempo come il nostro nel quale vengono rimossi i Crocifissi dalla scuole, la Madonnina arriva come segno della presenza di Gesù Cristo, come immagine della Chiesa nelle nostre famiglie e nella nostra Comunità. Maria pellegrina parte e va a visitare la cugina Elisabetta per portare Gesù, e così fa con noi ci visita per portarci il Verbo della vita. 

L’icona della Madonna portata in processione dal dirigente scolastico Giuseppe Loprete insieme al Parroco, a don Giuseppe Saccà e ad alcuni parrocchiani, è giunta a scuola accolta dai bambini festanti con devozione e gioia, con il lancio di petali di fiori che hanno fatto da tappeto al suo passaggio, dalla dolce musica del violino e della tastiera come pure dai canti che hanno accompagnato i vari momenti di preghiera intercalati dalle invocazioni che i bambini rivolgevano alla Mamma Celeste.

Presenti gli insegnanti, che mirabilmente hanno preparato i bambini per questo giorno, e i genitori dei fanciulli, tutti riuniti n preghiera nel piazzale della scuola per rivolgere le suppliche all’Immacolata per la pace e il bene di tutte le famiglie, invocandone la benedizione.

Dopo la lettura di un brano del Vangelo, il Parroco ha rivolto un saluto e un pensiero ai fanciulli, spiegando come essi sono i prediletti del Divino Maestro al punto da affermare che se gli adulti non diventano come i bambini non entreranno in Paradiso. Inoltre invitava a imitare Gesù fanciullo che cresceva non solo in età con l’amorevole cura dei genitori, né solo in sapienza con l’impegno costante dei docenti e in grazia con il coinvolgimento di tutta la famiglia. Un cordiale saluto a tutti i presenti è stato rivolto anche del Dirigente Scolastico.

Dopo questo momento di accoglienza la Madonnina è stata riposta nell’androne della scuola dove a turno le classi dei fanciulli hanno rivolto preghiere e un saluto alla Vergine per ringraziarla della Sua presenza in mezzo a loro.

Nel primo pomeriggio tutti si sono riuniti insieme al Parroco per la consacrazione al Cuore Immacolato di Maria.

Il Parroco alla fine a ringraziato e salutato tutti, con un augurio che questi bambini possano scoprire la bellezza la serenità e la pace di una famiglia unita nella preghiera, dando appuntamento per il prossimo anno.

Angela Caccamo






Condividi su:
Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie
Copyright © 2017 Diocesi di Oppido Mamertina - Palmi - info@diocesioppidopalmi.it

Sezione News: Supplemento online di AcquaViva - Reg.Trib. di Palmi nr. 66/1993
Powered by Lamorfalab Studio Creativo