Facebook 
      Sei qui:
 Home » In evidenza » Continua L’opera della Caritas Diocesana nell’ambito del Progetto “Costruire Speranza 2? 
Venerdì 15 Novembre 2019

Continua L’opera della Caritas Diocesana nell’ambito del Progetto “Costruire Speranza 2?   versione testuale


Continua l’opera della Caritas Diocesana nell’ambito del Progetto "Costruire Speranza 2"

Il 14 Ottobre u.s. presso la Parrocchia di Feroleto-Plaesano, è stata inaugurata l’area ludica nata nell’ambito del progetto "Costruire Speranza2" ed in collaborazione con il Parroco Don Antonio Lamanna e l’Associazione "Segni dei Tempi", opera segno del medesimo progetto.

 Il progetto "Costruire Speranza 2" promuove buone pratiche di giustizia e legalità, dal carattere educativo e volto a istruire alla condivisione e alla giustizia, nonché attento alla crescita integrale della persona, e pratiche di legalità attraverso la creazione di segni ed opere concrete all’interno di uno specifico territorio.

L’Opera Segno pensata nell’ambito del medesimo progetto, è costituta da un’associazione denominata "Segni dei Tempi" che si propone come scopo quello di realizzare attività promozione del territorio e lo sviluppo di servizi utili per la Comunità.

La collaborazione tra la Parrocchia di Feroleto-Plaesano e l’Associazione, si è concretizzata nel mese di Dicembre 2018 attraverso la realizzazione di un mini campo di calcio, adiacente alla parrocchia con lo scopo di offrire ai giovani residenti nel territorio un punto di ritrovo e di svago. 

La rete di solidarietà tra la Caritas Diocesana di Oppido Mamertina-Palmi con l’Associazione "Segni dei Tempi" e la Parrocchia di Feroleto-Plaesano è continuata, attraverso la creazione di una vera propria area ricreativa dedicata ai piccoli parrocchiani del Comune di Feroleto nella frazione di Plaesano, i quali hanno accolto con gioia le giostrine allocate presso l’area ludica nascente.

Sentita la benedizione del Parroco Don Antonio Lamanna e le parole del Vice Direttore della Caritas Diocesana Diacono Don Michele Vomera, che hanno ribadito l’importanza di creare delle reti di solidarietà affinché la Chiesa possa offrire un segno tangibile della sua presenza a favore della Comunità. La responsabilità sociale e la partecipazione attiva della Comunità dovrebbe diventare un esempio per le nuove generazioni affinché, possano ricalcare modelli educativi "sani" e tale attività deve partire da una Chiesa che accoglie e che sia da esempio nel nostro territorio.

Presente anche l’animatrice della legalità Dott. Noemi Trimarchi referente Diocesano per il Progetto "Costruire Speranza 2"e Vice Direttore dell’Associazione "I Segni dei Tempi". 

Dott.ssa Noemi Trimarchi

 






Condividi su:
Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie
Copyright © 2017 Diocesi di Oppido Mamertina - Palmi - info@diocesioppidopalmi.it

Sezione News: Supplemento online di AcquaViva - Reg.Trib. di Palmi nr. 66/1993
Powered by Lamorfalab Studio Creativo