Facebook 
      Sei qui:
 Home » In evidenza » "Tutti siamo Missionari" La Parrocchia di Feroleto della Chiesa in collaborazione con la Caritas, consegnano vestiti e coperte alla Tendopoli di San Ferdinando. 
Venerdì 15 Novembre 2019

"Tutti siamo Missionari" La Parrocchia di Feroleto della Chiesa in collaborazione con la Caritas, consegnano vestiti e coperte alla Tendopoli di San Ferdinando.   versione testuale


Il 30 Ottobre u.s. presso la Tendopoli di San Ferdinando, sono stati consegnati indumenti e coperte per i migranti ivi residenti. L’iniziativa è stata promossa dal Servizio Civile del Comune di Feroleto della Chiesa e dal Parroco Don Antonio Lamanna, il quale in collaborazione con il Sindaco del Comune di Feroleto, Antonio Tranquilla, hanno pensato di coinvolgere la comunità cittadina a compiere un gesto di solidarietà a favore chi vive in situazioni di estremo disagio e precarietà. 

L’iniziativa promossa, ha reso protagonisti i giovani volontari del Servizio Civile e i ragazzi del catechismo, che a breve riceveranno il Sacramento della Cresima.

Alla consegna, erano presenti il Primo Cittadino del Comune di San Ferdinando, Andrea Tripodi , il Vice Direttore della Caritas Diocesana - Don Michele Vomera , l’animatrice di Progetto Policoro- Adriana Raso, operatori e volontari Caritas e della Tendopoli, che quotidianamente collaborano all’interno del campo e che in questo periodo stanno cercando soluzione consone per attrezzarsi e rispondere all’arrivo della stagione invernale.

Presente, in qualità di mediatore e moderatore, un ex ospite della Tendopoli, il quale ha facilitato il dialogo con gli ospiti e ha svolto funzione di mentore nel corso della visita.

Divenuto esempio di un percorso d’integrazione conclusosi in maniera positiva, è riuscito a trovare un lavoro stabile e remunerativo ed una casa dignitosa, riuscendo a venir fuori da un contesto di precarietà ed indigenza.

Attoniti ed incuriositi, i giovani volontari del Servizio Civile e il gruppo di ragazzi del catechismo, che hanno ascoltato le testimonianze dei migranti, un momento molto significativo la visita della Moschea presente all’interno della tendopoli, dove L’imam ha spiegato alcune tradizioni dei Mussulmani,  i ragazzi sono venuti a conoscenza di una realtà che disconoscevano , la realtà di un campo dove alloggiano centinaia di persone, che necessità di soluzione alternative , per dare la giusta dignità che ad ogni essere umano spetterebbe.

Significative le parole del Sindaco di San Ferdinando, che convive quotidianamente con le difficoltà che affliggono i migranti, nel suo toccante discorso ha parlato di "contaminazione" quale processo che caratterizza la società post-moderna, in cui diverse culture, si trovano a convivere ed integrarsi pacificamente, in un processo di muta relazione ed interscambio reciproco.

Il Vice Direttore della Caritas Diocesana Don Michele Vomera, il quale parlando con i ragazzi a riportato alcune parole del Vescovo Diocesano Mons. Milito "Tutti siamo Missionari, una Chiesa in uscita perché Missionari sono tutti i figli della Chiesa"

La rete di solidarietà tra la Caritas Diocesana di Oppido Mamertina -Palmi con l’Associazione "Segni dei Tempi" e la Parrocchia di Plaesano continua, nella sua opera di sostegno e supporto a chi vive in stato di bisogno, il Parroco Don Antonio Lamanna e il vice direttore della Caritas Diocesana  Don Michele Vomera continuano  a far sentire la loro presenza con azioni concrete, che riescono a far sentire la presenza della Chiesa e del Signore, vicino a migliaia di persone che soffrono, sollecitando l’aspetto umano e la sensibilità dei fedeli.

 

Dott.ssa Noemi Trimarchi







Condividi su:
Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie
Copyright © 2017 Diocesi di Oppido Mamertina - Palmi - info@diocesioppidopalmi.it

Sezione News: Supplemento online di AcquaViva - Reg.Trib. di Palmi nr. 66/1993
Powered by Lamorfalab Studio Creativo