Facebook 
      Sei qui:
 Home » In evidenza » Fede, studio e vita universitaria Incontro Formativo organizzato dalla FUCI e dall’Azione cattolica Diocesana 
Giovedì 12 Dicembre 2019

Fede, studio e vita universitaria Incontro Formativo organizzato dalla FUCI e dall’Azione cattolica Diocesana   versione testuale


Sabato 9 Novembre, presso la Casa del Laicato di Gioia Tauro si è svolto un primo incontro formativo organizzato dalla FUCI e dall’Azione cattolica Diocesana – Settore Giovani sul tema: "Fede studio e vita universitaria" e rivolto non solo agli universitari ma anche ai giovani frequentanti l’ultimo anno delle superiori. La motivazione di questa scelta risiede nel fatto che la scelta di un cammino di fede permanente che continui e sia adeguato alla vita universitaria va pensata già nelle fasi di vita precedenti.

Sono stati in molti ad aver accolto l’invito di partecipare all’incontro: erano infatti presenti quasi tutti i gruppi giovani di Azione cattolica della Diocesi (Taurianova, Rosarno, Varapodio, Palmi, Amato, Cannavà).

Ad intervenire sono stati don Antonio Nicolaci (Assistente diocesano FUCI), Federica Lusetti (segretaria FUCI) e don Domenico Loiacono (Responsabile del Servizio diocesano di Pastorale giovanile).

Don Antonio, dopo i saluti e i ringraziamenti, ha introdotto il tema chiarendo il trinomio: "fede" come un mondo di sentimenti e atteggiamenti che riguardano la nostra relazione con Dio che inizia sin dall’infanzia con l’apprendimento del segno della croce e accompagna tutta la vita dell’uomo; "studio" come fatica dell’apprendere che mediante le scuole dell’obbligo inizia a conoscere una sistematicità, e "vita universitaria" come fase propedeutica alla vita adulta in cui lo studio è legato alla scelta specifica di vita.

Successivamente è intervenuto la segretaria FUCI, Federica Lusetti, che ha raccontato com’è iniziata la sua esperienza fucina, con gli incontri mensili che si svolgono dialogando su diverse tematiche, e di come in pochi mesi dal loro primo incontro il gruppo che si è venuto a formare sia affiatato ed unito.

La parola è passata poi a don Domenico Loiacono che, in modo semplice e profondo, ci ha accompagnati in una riflessione che ci portati a cogliere il provvidenziale accostamento tematico attraverso la scelta di diversi passi biblici. E così la fatica e il dolore per lo studio diventano necessari ad allargare la mente, la "fede" illumina la ragione attraverso lo studio ed entrambi – "fede" e studio - si intrecciano nell’arte del discernimento, nel saper estrarre conoscenze ed esperienze.


Condividi su:
Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie
Copyright © 2017 Diocesi di Oppido Mamertina - Palmi - info@diocesioppidopalmi.it

Sezione News: Supplemento online di AcquaViva - Reg.Trib. di Palmi nr. 66/1993
Powered by Lamorfalab Studio Creativo