Facebook 
      Sei qui:
 Home » In evidenza » Visita del Seminario Minore a S. Marco Argentano 
Lunedì 24 Febbraio 2020

Visita del Seminario Minore a S. Marco Argentano   versione testuale


 

Mercoledì 29 gennaio i seminaristi del Seminario Minore di Oppido Mamertina guidati dal Rettore Don Giancarlo Musicò, hanno fatto visita al Seminario Minore di S. Marco Argentano, invitati dal Rettore Don Angelo Longo. Arrivati nel pomeriggio verso le 16.30 i seminaristi hanno visitato la Cattedrale di S. Marco e la suggestiva e antica cripta all’interno della quale è sepolto il Vescovo Mons. Domenico Crusco, Vescovo Di Oppido dal 1990 al 1999. Dopo una breve preghiera presso la tomba dell’amato presule i seminaristi insieme al Rettore sono stati accolti nei locali del Seminario Minore di S. Marco dal Rettore Don Angelo Longo e da alcuni seminaristi di scuola media e di Liceo, contenti di condividere una serata con i loro coetanei seminaristi provenienti da un’altra Diocesi.

          Dopo una breve visita dell’antico Seminario del 1600 all’interno del quale si è formato anche S. Nicola Saggio da Longobardi, il Rettore Don Giancarlo Musicò ha presieduto la S. Messa nella Cappella del Seminario in occasione del triduo in onore di S. Giovanni Bosco. Nell’omelia Don Giancarlo ha parlato della bellezza della vocazione al sacerdozio e della vita di Don Bosco, proponendo inoltre ai tre Seminari Minori rimasti in Calabria: Oppido, S. Marco e Catanzaro, un "gemellaggio di resistenza", con momenti di condivisione e arricchimento reciproci, affinché i tre pii istituti si possano aiutare e sostenere a vicenda. Finita la S. Messa il Vescovo di S. Marco Mons. Bonanno ha offerto una cena a tutti i seminaristi intrattenendosi con loro e con i Superiori. Il Rettore Don Giancarlo Musicò a fine serata a nome di tutta la Comunità del Seminario di Oppido ha ufficialmente invitato i seminaristi e il Rettore del Seminario di S. Marco a Oppido il 12 Marzo, memoria di S. luigi Orione, invito che è stato subito accolto con gioia. Finita la cena e dopo aver visitato il piccolo museo del Seminario e gli artistici presepi realizzati dai seminaristi, la comunità del Seminario è partita alla volta di Oppido con la sicurezza di aver aggiunto un tassello importante per la sua crescita umana e cristiana e per aver avuto la possibilità di capire che non si è soli ad impegnarsi nella sequela affascinante del Messia in giovane età, ma tanti come loro in Calabria lo fanno e lo fanno con una gioia contagiosa.





Condividi su:
Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie
Copyright © 2017 Diocesi di Oppido Mamertina - Palmi - info@diocesioppidopalmi.it

Sezione News: Supplemento online di AcquaViva - Reg.Trib. di Palmi nr. 66/1993
Powered by Lamorfalab Studio Creativo