Facebook 
      Sei qui:
 Home » In evidenza » "Ho avuto fame e mi avete dato da mangiare" - Nasce a San Ferdinando la mensa della Caritas Diocesana 
Martedì 2 Giugno 2020

"Ho avuto fame e mi avete dato da mangiare" - Nasce a San Ferdinando la mensa della Caritas Diocesana   versione testuale


 La mensa della Caritas diocesana di Oppido Mamertina-Palmi nasce dal progetto "Ho avuto fame e mi avete dato da mangiare", realizzato con i fondi dell’8xMille e fortemente voluto dal Vescovo, Mons. Francesco Milito. Il locale è stato individuato, dopo un’intensa ricerca da parte dei membri dell’equipe della suddetta Caritas, presso l’Istituto delle Suore della Carità, a San Ferdinando, il quale oltre a vantare la sua collocazione in una zona centrale del paese, offre ampi spazi nel quale si sono ricavati circa 100 posti a sedere. Il comune di San Ferdinando, inoltre, abbraccia un bacino d’utenza non indifferente ed è anche una zona di passaggio per tanti migranti (soprattutto quelli che vivono nella vicina tendopoli).
 
L’iniziativa, maturata già prima dell’emergenza sanitaria del covid19, nasce per offrire non solo un pasto caldo a coloro i quali, per diversi motivi, non possono permetterselo, ma anche come luogo di accoglienza, di ascolto, di incontro e di condivisione. Presso la mensa infatti, sarà attivo uno sportello di centro d’ascolto, rivolto non solo ai suoi ospiti ma anche a coloro che vivono in uno stato di solitudine e di emarginazione e hanno semplicemente bisogno di una parola di conforto.  
La mensa è "Vangelo applicato", che deve essere quindi concreto e che sia un appello a condividere il pane quotidiano con i più poveri.
 
L’inaugurazione della mensa, era stata fissata per i primi di Maggio, ma visto lo stato di emergenza che il nostro territorio sta vivendo, si è provveduto subito, in alternativa, a svolgere un servizio di distribuzione, a domicilio, di pasti caldi che possa giungere ai più bisognosi attraverso la collaborazione dei volontari, utilizzando le opportune precauzioni secondo le norme vigenti. 
Il servizio di cucina da asporto, è stato avviato in occasione della pasquetta, giornata in cui sono stati cucinati ben 80 pasti che sono stati distribuiti ai bisognosi. Sabato 18 Aprile, invece, sono stati preparati altri 140 pasti, destinati non solo agli indigenti del comune di San Ferdinando, ma anche, in via sperimentale, in accordo con i parroci e i responsabili delle Caritas parrocchiali, ai poveri di altre comunità della nostra diocesi. Prossimamente, la mensa non svolgerà più un servizio casuale, ma bensì saranno fissati dei giorni nella settimana, comunicati in seguito. Conclusa l’emergenza, si spera prima possibile, si stabilirà una nuova data per l’inaugurazione e si potrà procedere a consumare il pasto in loco.
 
Un ringraziamento particolare va alla Madre Superiora dell’Istituto, Suor Maria Pacifico e alle sue consorelle, che oltre alla loro disponibilità per il locale, svolgono attivamente il servizio di volontarie all’interno della mensa, grazie anche a Don Aldo Mosca e ai volontari della Caritas Parrocchiale di San Ferdinando che danno un valido contributo nella preparazione dei pasti.        
Diversi i sostenitori che hanno voluto collaborare in questa prima fase di avvio della mensa, tra questi citiamo Banca Etica, il Rotaract di Nicotera Medma, L’imprenditore Pippo Callipo e l’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme sez. di Oppido Palmi, che hanno dato il loro contributo a favore di chi in questo periodo attraversa un momento di crisi.
Ci auguriamo che questo sia da buon auspicio a tutti coloro che vogliano seguire questo loro esempio, per realizzare insieme un’attività di sostegno concreto e solidale per chi attraversa un momento di forte difficoltà.
 
Diac. Michele Vomera






Condividi su:
Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie
Copyright © 2017 Diocesi di Oppido Mamertina - Palmi - info@diocesioppidopalmi.it

Sezione News: Supplemento online di AcquaViva - Reg.Trib. di Palmi nr. 66/1993
Powered by Lamorfalab Studio Creativo